User Tools

Site Tools


Sidebar

No ai soldati italiani all'estero

Indice

Eventi

Energia

Rigacci.Org usa energia elettrica da fonti rinnovabili, grazie al gruppo di acquisto Merci Dolci.

Merci Dolci - Energia Rinnovabile

Software libero!

Petizione contro i brevetti software

Faunalia: Soluzioni GIS professionali

Debian

www.gnu.org www.kernel.org

Altre libertà

MoVimento 5 Stelle Campi Bisenzio

doc:appunti:hardware:vodafone_k5150

Internet key Vodafone K5150

Provata su Debian GNU/Linux 6.0.9 Squeeze.

Queste chiavette funzionano diversamente da quelle di prima generazione: invece di esporre un'interfaccia seriale (es. /dev/ttyUSB2) su cui attivare pppd, espone un'interfaccia Ethernet.

Esiste comunque la doppia modalità usb-storage e cdc_ether, cioè appena inserita la chiavetta si presenta come memoria di massa USB contenente i driver di installazione:

Bus 002 Device 003: ID 12d1:1f16 Huawei Technologies Co., Ltd. 

Con il software opportuno (fornito sulla chiavetta stessa, non-free, solo 32bit) oppure con usb-modeswitch (da provare), la chiavetta viene switchata in modalità cdc_ether:

Bus 002 Device 004: ID 12d1:1575 Huawei Technologies Co., Ltd. 

La procedura di installazione fornita sulla chiavetta stessa pare che faccia quanto segue:

  • Installata la directory /urs/local/MobileBrServ/
  • Installato lo script /etc/init.d/runmbbservice
  • Creati i link simbolici allo script start/stop:
    • /etc/rc3.d/K10runmbbservice
    • /etc/rc3.d/S99runmbbservice
    • /etc/rc5.d/K10runmbbservice
    • /etc/rc5.d/S99runmbbservice
    • /etc/rc4.d/K10runmbbservice
    • /etc/rc4.d/S99runmbbservice
    • /etc/rc2.d/K10runmbbservice
    • /etc/rc2.d/S99runmbbservice

Pare che il demone (/usr/local/MobileBrServ/mbbservice) serva solo ad effettuare l'equivalente di usb-modeswitch, cioè switchare la chiavetta dalla modalità usb-storage alla modalità cdc_ether.

Quando la chiavetta viene riconosciuta dal kernel, viene switchata in modalità Ethernet da runmbbservice e grazie alla configurazione di /etc/network/interfaces si autoconfigura via DHCP:

allow-hotplug eth1
iface eth1 inet dhcp

L'unica accortezza da avere è che non esista già un default gateway, altrimenti la macchina si trova ad averne due (metà dei pacchetti in uscita verrebbe persa).

doc/appunti/hardware/vodafone_k5150.txt · Last modified: 2014/11/05 10:45 by niccolo