User Tools

Site Tools


doc:appunti:linux:sa:bind_named

Differences

This shows you the differences between two versions of the page.

Link to this comparison view

Both sides previous revision Previous revision
Next revision
Previous revision
doc:appunti:linux:sa:bind_named [2019/03/07 10:47]
niccolo [Record TXT multipli e TTL]
doc:appunti:linux:sa:bind_named [2019/03/07 11:01] (current)
niccolo [Record TXT multipli e TTL]
Line 137: Line 137:
 È diventata una necessità frequente quella di avere diversi record TXT associati alla radice della zona, ad esempio per indicare le informazioni SPF e per certificare il possesso del dominio rispetto a fornitori terzi (es. Microsoft o Google). È diventata una necessità frequente quella di avere diversi record TXT associati alla radice della zona, ad esempio per indicare le informazioni SPF e per certificare il possesso del dominio rispetto a fornitori terzi (es. Microsoft o Google).
  
-È del tutto legittimo inserire due o più righe con record di tipo TXT:+È del tutto legittimo inserire due o più righe con record di tipo TXT nella //zone origin// rappresentata dal carattere **@**:
  
 <file> <file>
Line 178: Line 178:
 </file> </file>
  
-Purtroppo le dichiarazioni $TTL al top level non vengono processate in ordine sequenziale al pari dei record top level, ma l'ultima dichiarazione prevale sulle altre. Quindi sembra proprio che **tutti i record al top level condividono il medesimo $TTL**.+Purtroppo eventuali dichiarazioni $TTL multiple al top level non vengono processate ordinatamente con i record presenti allo stesso livello, ma l'ultima dichiarazione prevale sulle altre. Quindi sembra proprio che **tutti i record TXT presenti nella //zone origin// devono condividere il medesimo $TTL**.
doc/appunti/linux/sa/bind_named.1551952059.txt.gz · Last modified: 2019/03/07 10:47 by niccolo