User Tools

Site Tools


doc:appunti:hardware:raspberry_networking

Networking con Raspberry Pi 3 e 4

La versione 3 e 4 del Raspberry Pi dispone di una interfaccia Ethernet e di una Wifi. La gestione della rete in Raspbian 9 e 10 (basate su Debian Strech e Buster rispettivamente) utilizza il pacchetto dhcpcd5, in particolare il file /etc/network/interfaces è vuoto e non dovrebbe essere più utilizzato. Vedere queste pagina per una trattazione completa e moderna:

In generale:

  • Non usare /etc/network/interfaces per configurare indirizzi IP statici o dinamici.
  • Utilizzare il file /etc/dhcpcd.conf per definire indirizzi IP statici oppure il fallback statico nel caso in cui il DHCP fallisca. Lo stesso file viene utilizzato per disabilitare l'interfaccia WiFi (wlan0).
  • Il programma wpa_supplicant viene avviato da dhcpcd, pertanto il servizio systemd chiamato wpa_supplicant.service deve essere disabilitato, altrimenti si avranno due istanza del programma che vanno in conflitto fra loro. Solo l'instanza avviata da dhcpcd utilizza il contenuto di /etc/wpa_supplicant/wpa_supplicant.conf.
  • Il programma Network Manager non è necessario, anzi va in conflitto con la configurazione predefinita.
  • Se si desidera una interfaccia grafica, utilizzare il plugin lxplug-network.

/etc/dhcpcd.conf

Snippet per configurare eth0 con IP statico:

interface eth0
static ip_address=10.0.0.72
static routers=10.0.0.189
static domain_name_servers=8.8.4.4 10.0.0.189

Per configurare eth0 con DHCP e fallback con profilo statico. La configurazione statica viene applicata solo quando la Ethernet sente la portante (carrier attivo, cavetto inserito) e dopo un timeout di circa 30 secondi.

profile static_eth0
static ip_address=10.0.0.72
static routers=10.0.0.189
static domain_name_servers=8.8.4.4 10.0.0.189

interface eth0
fallback static_eth0

Per configurare wlan0 tramite DHCP è necessario configurare il file /etc/wpa_supplicant/wpa_supplicant.conf, comprese le righe iniziali con le impostazioni country, ecc.:

country=IT
ctrl_interface=DIR=/var/run/wpa_supplicant GROUP=netdev
update_config=1
network={
        ssid="MyESSID"
        psk="MyWPA2Secret"
}

Per configurare wlan0 con IP statico, oltre alla configurazione del file /etc/wpa_supplicant/wpa_supplicant.conf come visto sopra, è necessario aggiungere una sezione in /etc/dhcpcd.conf:

interface wlan0
static ip_address=10.0.0.73/24
static routers=10.0.0.189
static domain_name_servers=8.8.4.4

Network Manager

Se viene installato il pacchetto network-manager vengono ignorate le impostazioni di /etc/wpa_supplicant/wpa_supplicant.conf. In questo modo non è possibile attivare una connessione WiFi come impostazione di sistema, ma è l'utente che deve abilitare la connessione. In tal caso le impostazioni della rete WiFi vengono salvate in /var/lib/NetworkManager/.

FIXME: Qual'è la combinazione software consigliata da Raspberry Pi per gestire il WiFi con XFCE?

Altre pagine (più o meno aggiornate)

doc/appunti/hardware/raspberry_networking.txt · Last modified: 2022/02/09 13:02 by niccolo