User Tools

Site Tools


Sidebar

No ai soldati italiani all'estero

Indice

Eventi

Energia

Rigacci.Org usa energia elettrica da fonti rinnovabili, grazie al gruppo di acquisto Merci Dolci.

Merci Dolci - Energia Rinnovabile

Software libero!

Petizione contro i brevetti software

Faunalia: Soluzioni GIS professionali

Debian

www.gnu.org www.kernel.org

doc:appunti:hardware:roadstar_ttl8744udj_b

Giradischi USB Roadstar TTL-8744UDJ/B

Bella ciofeca di giradischi, sì!

Nonostante che il piatto sia in alluminio, l'insieme si presenta di scarsa qualità, quasi tutte le componenti sono in plastica scadente.

Trazione a cinghia, l'alberino del motore presenta vistosi problemi di eccentricità.

Nessun meccanismo di auto-stop né tanto meno auto-return del braccio a fine disco.

Nella documentazione non viene dichiarato il peso da caricare sulla puntina. Con ben due grammi si incappa sovente in salti della puntina nonostante il disco sia in ottime condizioni.

Dopo circa di 10 ore di ascolto la puntina originale è da buttare: non riesce a finre un disco senza incappare in salti e ripetizioni tipo disco rotto. Sostituita tutta la testina con una ATN3600/3601 Audio-Technica con evidente miglioramento della qualità.

Registrare dischi via USB

Appena connessa la porta USB il kernel Linux (2.6.26, Debian Lenny) annuncia:

usb 2-2: new full speed USB device using uhci_hcd and address 2
usb 2-2: configuration #1 chosen from 1 choice
usb 2-2: New USB device found, idVendor=08bb, idProduct=2900
usb 2-2: New USB device strings: Mfr=1, Product=2, SerialNumber=0
usb 2-2: Product: USB Audio CODEC
usb 2-2: Manufacturer: Burr-Brown from TI
usbcore: registered new interface driver snd-usb-audio
usbcore: registered new interface driver hiddev
input: Burr-Brown from TI    USB Audio CODEC  as /class/input/input7
input,hidraw0: USB HID v1.00 Device [Burr-Brown from TI    USB Audio CODEC ] on usb-0000:00:1d.0-2
usbcore: registered new interface driver usbhid
usbhid: v2.6:USB HID core driver

Il comando lsusb rileva:

Bus 002 Device 002: ID 08bb:2900 Texas Instruments Japan PCM2900 Audio Codec

Per scoprire quali periferiche di registrazione sono disponibili usare il comando arecord -l:

arecord -l
**** List of CAPTURE Hardware Devices ****
card 0: Intel [HDA Intel], device 0: ALC662 Analog [ALC662 Analog]
  Subdevices: 0/1
  Subdevice #0: subdevice #0
card 1: default [USB Audio CODEC ], device 0: USB Audio [USB Audio]
  Subdevices: 1/1
  Subdevice #0: subdevice #0

Sono elencati due dispositivi: la scheda audio integrata e il giradischi USB.

Si deve indicare ad arecord quale dispositivo di registrazione usare con la sintassi

--device=hw:<card>,<device>.

La scheda viene identificata con il numero o l'etichetta (nell'esempio sopra 1 oppure default), il canale di registrazione viene identificato con il numero. Quindi il comando per la registrazione è:

arecord --device=hw:1,0 --channels=2 --format=cd --buffer-time=5000000 output.wav

La registrazione viene interrotta con Ctrl-C, oppure è possibile specificare una durata con il parametro --duration=<secondi>. Il parametro --buffer-time=<microsec> predispone un buffer di 5 secondi, nel caso in cui il sistema abbia dei rallentamenti e incorra nel rischio di overrun.

Il canale di registrazione nel nostro caso non dispone di alcun controllo di livello, basta verificare con alsamixer

alsamixer -c 1 -V capture

Quindi il livello di segnale in input viene controllato solo dal potenziometro GAIN presente sul giradischi.

Elaborazione con Audacity

Ricetta consigliata:

  1. Effect, Click removal
    • Threshold: 200 - Soglia dei click, abbassare solo se i click sono molto bassi.
    • Width: 20 - Ampiezza dei click in millisecondi.
  2. Effect, Noise removal
    • Noise reduction: 12 dB
    • Frequency smoothing: 150 Hz
    • Attack/decay: 0.15 sec
  3. Taglio iniziale e finale
  4. Selezione manuale dei click rimasti: Effect, Repair
  5. Effect, Normalize
    • Max amplitude: 0.0 dB
  6. Se i due canali hanno ancora livelli diversi:
    1. Drop down a sinistra della traccia: Split stereo track
    2. Determinare l'amplificazione (diversa) per Left e Right, provando Effect, Amplify separatamente sui due canali, nella parte di traccia con volume più alto.
    3. Nel riquadro a sinistra della traccia impostare il gain per Left e Right opportunamente.
    4. Ctrl-Shift-A (Select none), Tracks, Mix and Render. Il gain viene applicato, eventualmente con clipping.
  7. Impostare una label ad ogni inzio di canzone: Tracks, Add Label At Selection.
  8. Effect, Fade in e Fade out
  9. File, Export Multiple: esportare in file separati sfruttando le label. Scegliere formato WAV perché il controllo dell'encoder mp3 lascia a desiderare.
  10. Fare l'encoding con un programma esterno, ad esempio con oggenc:
    oggenc -q 7 *.wav

    oppure con lame:

    find . -name "*.wav" -print0 | xargs -0 -I file lame --preset cd file file.mp3
doc/appunti/hardware/roadstar_ttl8744udj_b.txt · Last modified: 2011/07/20 13:14 by niccolo