User Tools

Site Tools


Sidebar

No ai soldati italiani all'estero

Indice

Eventi

Energia

Rigacci.Org usa energia elettrica da fonti rinnovabili, grazie al gruppo di acquisto Merci Dolci.

Merci Dolci - Energia Rinnovabile

Software libero!

Petizione contro i brevetti software

Faunalia: Soluzioni GIS professionali

Debian

www.gnu.org www.kernel.org

doc:appunti:linux:sa:fetchmail

Fetchmail

Installazione su Debian 10 Buster

Installare il pacchetto fetchmail ed editare il file /etc/default/fetchmail mettendo START_DAEMON=yes, quindi riavviare il demone:

systemctl restart fetchmail.service

Ovviamente il demone non va in esecuzione se non c'è un file di configurazione /etc/fetchmailrc valido. Il file in generale conterrà le credenziali delle caselle di posta da controllare e quindi dovrà essere protetto con mode 0640. Ecco un esempio:

poll mail.provider.org protocol imap:
    username "remote-name" password "SuperSecret" is "niccolo" here
    options keep no fetchall;

Il file /etc/fetchmailrc viene riletto ad ogni esecuzione del fetchmail (default ogni 5 minuti), quindi non è necessario riavviare il servizio a seguito di modifiche.

L'opzione no keep (default) rimuove i messaggi dal server dopo averli scaricati. L'opzione keep invece mantiene i messaggi sul server, eventualmente vengono marcati come seen.

L'opzione no fetchall (default) preleva solo i nuovi messaggi. L'opzione fetchall preleva anche i messaggi seen. La combinazione di keep e fetchall ovviamente crea replicazione infinita dei messaggi in ricezione.

L'opzione flush rimuove i messaggi seen dal server prima di prelevare quelli nuovi. Potrebbe essere usata ogni tanto per svuotare il server se si è usata l'opzione keep a lungo.

Esecuzione una-tantum da server POP3 a localhost

Ecco un esempio di fetchmailrc per migrare il contenuto di una mailbox POP3 verso il server SMTP locale:

poll pop.remote.host proto pop3 username "login1" password "secret1" is "name1@domain.com" here no rewrite fetchall
poll pop.remote.host proto pop3 username "login2" password "secret2" is "name2@domain.com" here no rewrite fetchall

Proteggere il file con chmod 600 ed eseguire con:

fetchmail -v -v -f fetchmailrc

In questo modo fetchmail gira in modo single-drop, cioè tutti i messaggi prelevati da un account POP sono destinati ad un'unica mailbox e non si deve cercare di desumere destinatari diversi dagli header del messaggio.

doc/appunti/linux/sa/fetchmail.txt · Last modified: 2020/11/03 12:48 by niccolo