User Tools

Site Tools


Sidebar

No ai soldati italiani all'estero

Indice

Eventi

Energia

Rigacci.Org usa energia elettrica da fonti rinnovabili, grazie al gruppo di acquisto Merci Dolci.

Merci Dolci - Energia Rinnovabile

Software libero!

Petizione contro i brevetti software

Faunalia: Soluzioni GIS professionali

Debian

www.gnu.org www.kernel.org

doc:appunti:linux:sa:pxe_boot

Boot via PXE

Come avviare l'immagine di un CD-ROM via network boot (PXE). Si prova con GRML, seguendo queste istruzioni.

Condivisione NFS

Si scarica l'immagine ISO grml32-full_2012.05.iso, la si monta via loop:

mount -o loop,ro /home/tftpboot/images/grml32-full_2012.05.iso /home/tftpboot/images/grml32

quindi si condivide il contenuto via NFS mettendo in /etc/exports:

/home/tftpboot/images/grml32  *(ro,no_subtree_check)

Ovviamente deve essere installato il pacchetto nfs-kernel-server.

Server TFTP

Si scaricano i file per il boot PXE grml_netboot_package_grml32-full_2012.05.tar.bz2, si configura un server TFTP (es. tftpd-hpa di Debian) e si pubblicano i seguenti file nella radice del server:

grml_netboot/
grml_netboot/vmlinuz
grml_netboot/pxelinux.0
grml_netboot/pxelinux.cfg
grml_netboot/pxelinux.cfg/default
grml_netboot/initrd.img

Il file grml_netboot/pxelinux.cfg/default deve essere personalizzato. In particolare nfsroot deve indicare il punto di montaggio in cui è disponibile il contenuto dell'immagine ISO, mentre live-media-path deve indicare la directory (relativa al punto di montaggio) in cui è disponibile il file *.squashfs:

default grml
label grml
  menu DEFAULT
  menu label grml32-full ^Standard (2012.05, i386)
  kernel vmlinuz
  append initrd=initrd.img root=/dev/nfs rw nfsroot=10.0.1.253:/home/tftpboot/images/grml32 boot=live live-media-path=/live/grml32-full/ bootid=grml32full201205 apm=power-off nomce noprompt noeject vga=791 debug=1

  text help                             
                                        Grml is a Debian based Linux live
                                        system for system administrators
                                        and users of text tools.
                                                         
                                                         http://grml.org/
  endtext

Togliere l'opzione debug=1 per effettuare un bootstrap tradizionale senza informazioni di debug.

ATTENZIONE Sembra che l'opzione debug=1 impedisca il funzionamento di altre opzioni, come lang=, netconfig=, ecc.

Configurazione DHCP

host pxe {
    hardware ethernet 00:27:0E:08:43:CD;
    fixed-address 10.0.1.189;
    option host-name "pxe";
    filename "grml_netboot/pxelinux.0";
}
doc/appunti/linux/sa/pxe_boot.txt · Last modified: 2018/02/23 17:19 by niccolo