User Tools

Site Tools


Sidebar

No ai soldati italiani all'estero

Indice

Eventi

Energia

Rigacci.Org usa energia elettrica da fonti rinnovabili, grazie al gruppo di acquisto Merci Dolci.

Merci Dolci - Energia Rinnovabile

Software libero!

Petizione contro i brevetti software

Faunalia: Soluzioni GIS professionali

Debian

www.gnu.org www.kernel.org

doc:appunti:swpat:2005_03_21_risponde_paolo_vigevano

2005/03/21 risponde Paolo Vigevano

Da: "Vigevano Paolo" <p.vigevano@governo.it>
A: niccolo@rigacci.org
Data: 21-03-2005 17:04

Caro  sig. Rigacci
 Le rispondo da parte del Ministro Stanca.
Spesso  è difficile comunicare correttamente per quanto attiene ai temi in discussione in sede
comunitaria sia gli aspetti di merito ma soprattutto quelli  di tipo procedurale.
 Infatti  le posizioni assunte successivamente alla delibera del 18 maggio 2004 da parte di
Polonia , Danimarca e Portogallo ( la Spagna si era già espressa in Consiglio in precedenza per
ragioni procedurali )  non hanno minimamente alterato l' iter del provvedimento.
Infatti una volta approvata come "item B " la " posizione comune del Consiglio"  è prassi
costante che  venga approvato nella sua traduzione come " item A" senza ulteriore discussione di
merito.
 La trasmissione  è un fatto quasi automatico.
La posizione  di astensione dell' Italia,  in occasione della riunione del Consiglio del 18
maggio 2004, non avrebbe potuto essere modificata tanto è vero che ulteriori dichiarazioni rese
dagli altri paesi da Lei citati non hanno potuto nemmeno essere prese in considerazione nell'
ulteriore iter del provvedimento. Le chiarisco inoltre che, mentre il dibattito pubblico verte
sul tema " brevettabilità  sì  brevettabilità  no",   il software in Europa continua ad essere
brevettato.
La funzione della  direttiva dovrà essere quella di regolamentare la brevettabilità secondo le
linee espresse già dal Ministro Stanca nella lettera ai colleghi Buttiglione, Moratti e Marzano.
Il Governo italiano avrà ora nuovamente modo di esprimere le proprie posizioni nella fase di
seconda lettura da parte del  Parlamento con l'auspicio di ottenere  in quella sede le modifiche
che
nel corso della prima lettura non sono state accolte.
Cordiali saluti
Paolo Vigevano

Ing. Paolo Vigevano
Consigliere del Ministro per l'Innovazione e le Tecnologie
Capo della Segreteria Tecnica
Via Isonzo, 21 b
00198 - Roma
Tel. 0039  06 84563194
Fax. 0039  06 84563110
www.innovazione.gov.it
Paolo Vigevano
Political Adviser to the Minister for Innovation and Technologies
Head of the Strategy and Policy Office



_______________________________________________________
Messaggio analizzato e protetto da tecnologia antivirus

Servizio erogato dal sistema informativo della
Presidenza del Consiglio dei Ministri
doc/appunti/swpat/2005_03_21_risponde_paolo_vigevano.txt · Last modified: 2005/05/20 20:36 (external edit)