User Tools

Site Tools


Sidebar

No ai soldati italiani all'estero

Indice

Eventi

Energia

Rigacci.Org usa energia elettrica da fonti rinnovabili, grazie al gruppo di acquisto Merci Dolci.

Merci Dolci - Energia Rinnovabile

Software libero!

Petizione contro i brevetti software

Faunalia: Soluzioni GIS professionali

Debian

www.gnu.org www.kernel.org

doc:appunti:software:vmware2

VMWare Server v. 2

Vedere anche gli appunti sulla versione 1 di VMware, che tra l'altro è molto più efficiente e parca nell'usare le risorse.

Download da www.vmware.com dell'archivio:

  • VMware-server-2.0.0-122956.i386.tar.gz

L'unico archivio contiene il server, l'interfaccia di amministrazione web, le librerie vmware-vix, ecc.

Bisogna registrarsi sul sito per ottenere una chiave di attivazione. Pare che vada bene anche una chiava di VMWare 1.x.

La procedura di installazione provvede anche a compilare i moduli kernel necessari, bisogna quindi aver installato gi header relativi al kernel in esecuzione ed avere la stessa versione di compilatore utilizzato per compilarlo. Se esiste più di un compilatore installato si può scegliere quello predefinito modificando il link simbolico /usr/bin/gcc.

Nel caso della nostra Debian Lenny questi i pacchetti usati:

  • linux-image-2.6.26-1-686
  • linux-headers-2.6.26-1-686
  • gcc-4.1

Unpack di VMware-server ed esecuzione come root di ./vmware-install.pl. Scelta come directory di installazione /usr/local/bin.

La procedura provvede ad eseguire anche vmware-config.pl e a compilare i moduli kernel vmmon, vmci, vsock, vmnet

Problema compilazione modulo vsock

Durante la procedura vmware-config.pl il modulo vsock non viene compilato correttamente:

WARNING: "VMCIDatagram_CreateHnd" [/tmp/vmware-config0/vsock-only/vsock.ko] undefined!
WARNING: "VMCIDatagram_DestroyHnd" [/tmp/vmware-config0/vsock-only/vsock.ko] undefined!
WARNING: "VMCI_GetContextID" [/tmp/vmware-config0/vsock-only/vsock.ko] undefined!
WARNING: "VMCIDatagram_Send" [/tmp/vmware-config0/vsock-only/vsock.ko] undefined!

Questa la ricetta per risolvere il problema:

tar xvf vmware-server-distrib/lib/modules/source/vsock.tar
cd vsock-only/
sed -i 's/^\#include <linux\/autoconf\.h>//' autoconf/*.c
mv ../vsock.o /lib/modules/2.6.26-1-686/misc/
ln -s /lib/modules/2.6.26-1-686/misc/vsock.o /lib/modules/2.6.26-1-686/misc/vsock.ko
depmod -a

Gestione macchine virtuali

Le macchine virtuali verrano create in /var/lib/vmware/Virtual Machines (mannaggia agli spazi!).

Per collegarsi all'interfaccia web di amministrazione puntare il browser su http://localhost:8222/ utilizzando come credenziali l'account root Unix.

Disinstallazione

Per disinstallare il programma:

vmware-uninstall.pl

Rimangono alcune directory da togliere manualmente (attenzione, ci sono anche le immagini delle macchine virtuali!):

/etc/vmware/
/var/lib/vmware/
/var/log/vmware/

vmware-tools

Si tratta di strumenti di utilità a corredo di VMWare, per il loro funzionamento è necessario un demone in esecuzione e la compilazione di alcuni moduli kernel di supporto:

vmmemctl Gestione dinamica della memoria
vmhgfs Shared folder feature
vmxnet Fast network interface
vmblock Drag and drop di file
doc/appunti/software/vmware2.txt · Last modified: 2009/08/07 19:10 by niccolo